REDDITO DI AUTONOMIA 2019

POR FSE 2014 – 2020 Avviso pubblico per l’implementazione di interventi volti a migliorare la qualità della vita delle persone anziane fragili e di percorsi di autonomia finalizzati all’inclusione sociale delle persone disabili

Tornano i voucher per l’autonomia, ovvero titoli per l’acquisto di rivolti al miglioramento della qualità della vita delle persone anziane fragili e per percorsi di autonomia e l’inclusione sociale delle persone con disabilità.

Con Decreto n. 19486 del 21 dicembre 2018, Regione Lombardia ha approvato l’Avviso pubblico per l’anno 2019 delle due misure previste all’interno del “Reddito di Autonomia”. La misura intende proseguire il “percorso innovativo già avviato, implementando la capacità della misura proposta di agire in termini di rinnovamento sul sistema dei servizi formali”.

Possono acceder alla misura le persone con ISEE non superiore a 20.000 euro, che siano anziani di età pari o superiore a 65 anni residenti a domicilio oppure persone con disabilità di età pari o superiore a 16 anni. Per le caratteristiche e i destinatari dell’intervento si faccia riferimento alla Brochure e al Programma Operativo di seguito allegato.

Il voucher permette di accedere ad interventi personalizzati concordati con i servizi sociali territoriali dei Comuni di residenza, del valore complessivo massimo di 4.800 euro, per la durata di 12 mesi.

Per la presentazione delle istanze per le persone residenti nei 20 Comuni dell’Ambito 9 – Bassa Bresciana Centrale (Comuni di Alfianello – Bagnolo Mella – Bassano Bresciano – Cigole – Fiesse – Gambara – Ghedi
Gottolengo – Isorella – Leno – Manerbio – Milzano – Offlaga – Pavone del Mella – Pontevico – Pralboino – San Gervasio – Seniga – Verolanuova – Verolavecchia) si prenda visione degli avvisi pubblici e dei fac simile di domanda allegati.

Allegati: